itinerario

  • Il 19 gennaio 2016 partirò da Peretola con Lufthansa verso Francoforte. Quasi senza attesa il volo che mi porta il 20 gennaio alla capitale San José. Qui non mi trattengo e – rimandando la zona di Santa Elena, Monteverde, i vulcani e l’intero Guanacaste  alla prossima avventura – mi dirigo direttamente sulla costa pacifica con autobus di linea.


    • Il 25 gennaio un autobus di linea mi porterà più a sud, sempre nella costa pacifica, fino ad Uvita dove, dopo la folla dei primi giorni, lasciarmi stordire da lunghe passeggiate sulle spiagge deserte ed un’atmosefera da paradiso inabitato… quella che i ticos chiamano ‘pura vida’.
      In questa tappa però  mi attira anche l’attesissima visita al Parque Nacionàl Marino Ballena.
      Ad Uvita pernotterò al Bahia Azùl Hotel.

    • Il 30 gennaio proseguo ancora con autobus per l’ulteriore tappa che mi porta al profondo sud sul pacifico nella meravigliosa penisola di Osa che ospita l’impressionante Parco nazionale del Corcovado, forse il motivo stesso del mio viaggio.
      Mi fermo qualche giorno a Puerto Jimenez, Port Jim per i gringos, pernottando a Las Islas Lodge.
      Non ho ancora pianificato come visitare il Corcovado: esistono anche tour della durata di più giorni senza uscire dal parco. Potrò pianificarlo solo in zona.

    • Il 7 febbraio un volo charter mi riporterà a San José evitando l’avventura del rientro via terra che potrebbe richiedere anche un giorno intero e chissà quali imprevisti.
      Qui pernotterò all’Hampton Inn per imbarcarmi nuovamente la mattina dell’8 ed atterrare nuovamente a Firenze la mattina del 9 febbraio.

Il dettaglio dei voli internazionali:

LH 317 V 19JAN FLRFRA HK1 1835 2015
DE 2234 T 19JAN FRASJO HK1 2155 #0535

DE 2235 U 08FEB SJOFRA HK1 0920 #0555
LH 308 W 09FEB FRAFLR HK1 0745 0910

2 pensieri riguardo “itinerario”

  1. La pagina itinerario è stata preparata all’apertura del blog e non ha subito modifiche dall’inizio del viaggio. Mi sto rendendo conto, non solo che sta andando tutto come previsto, ma che sto proprio trovando ciò che mi aspettavo nelle varie tappe..
    Speriamo continui così…
    Comincio a smaniare per Corcovado, lo ammetto. Oggi, in barca, ho visto la penisola di Osa e ho avuto il primo contatto visivo con il vero selvaggio sud che mi aspetta tra due giorni.

  2. Dirò di più. Sto già pianificando mentalmente le tappe del prossimo viaggio in questo paese e forse, per vedere bene ciò che desidero, dovranno essere due!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *