Osa Palma Canopy

Per i giorni rimasti a Puerto Jimenez, con il mio disinteresse per equitazione, kayak, pesca, birdwatching, tra le attività proposte da anywherecostarica.com e dalla Lonely Planet, mi restava una voglia di questa scossa di adrenalina.
Di opportunità di canopy tours o zip lines ve ne sono ovunque in Costa Rica.

Piattaforme allestite in suggestive locations tra cui vengono stesi poderosi cavi di acciaio tramite i quali ci si lancia, con apposite carrucole, sfrecciando sopra le cime o tra le fronde degli altissimi alberi della jungla. Un mix di avventura e un originale modo per osservare foreste tropicali da un punto di vista differente.

I fantastici ragazzi dell’agenzia Osa Wild di Puerto Jimenez mi hanno suggerito e messo in lista per l’impianto di La Palma, 25 km a nord di Puerto Jimenez, raggiungibile comodamente in autobus che ferma di fronte al mio lodge.

Da La Palma, con Kayla e David, americani del Vermont, partecipanti anch’essi al tour, prendiamo un taxi per inerpicarci fino al luogo esatto. Sembrerebbe tra i 200-300 metri s.l.m.

Il posto è spettacolare già di per sé, immersi nel verde della foresta pluviale e con una magnifica vista sul Golfo Dulce. Il tempo di briefing di spiegazione e rassicurazioni e ci imbracano, ci fanno indossare un elmetto, ci forniscono guanti e una specie di morsa in cuoio da usare sul cavo per frenare o per effettuare rotazioni e guardarsi intorno.

Sette differenti piattaforme per una lunghezza tra i 150 e 450 metri con una velocità massima di circa 70 km/h.
E via!

Il tour è durato circa un’ora e mezza.
È stato molto divertente e reso ancor più spettacolare dall’ambientazione e dai tratti da farsi a piedi nella foresta per spostarsi tra le piattaforme.